Benvenuti a Budapest

Budapest, capitale dell’Ungheria, è una delle città più belle ed affascinanti dell’Europa dell’Est, ed anche una delle più visitate del Vecchio Continente.

La città è attraversata dal fiume Danubio, che la divide in due parti da nord a sud. Le due parti della città, che un tempo erano separate, oggi sono unite per dar vita alla capitale ungherese.

La riva sinistra del Danubio, quella più collinare (ci sono oltre 20 colline territorio della capitale), si chiama Buda, mentre la riva destra è chiamata Pest.

Buda, antica sede reale, è la zona residenziale più elegante della città, mentre Pest è il cuore economico e commerciale della capitale ungherese.

Parlamento di Budapest

La capitale dell’Ungheria

L’Ungheria è uno Stato unitario, diviso in 19 regioni, che ha in Budapest la sua capitale. Dal punto di vista amministrativo Budapest è indipendente da qualsiasi governo regionale. La geografia dell’Ungheria è definita dai suoi due principali corsi d’acqua, il Danubio e il Tibisco, che in pratica dividono il Paese in tre parti.

Dal punto di vista turistico l’Ungheria ha molto da offrire, basti pensare che può vantare otto siti patrimonio mondiale designati dall’UNESCO: il panorama di Budapest lungo il Danubio, la millenaria Abbazia benedettina di Pannonhalma, le grotte carsiche dell’Aggtelek ed il carso slovacco, il Parco nazionale di Hortobágy (la più estesa prateria naturale ininterrotta in Europa), il cimitero paleocristiano di Pécs, i panorami culturali di Fertő/Neusiedlersee ed il panorama culturale della storica regione vinicola del Tokaj e l’antico villaggio di Hollókő.

Budapest è di gran lunga la città più grande e popolata dell’Ungheria. La capitale ungherese si estende su una superficie di 525 km² ed ha una popolazione di circa 1.750.000 abitanti, che salgono ad oltre 3 milioni se si considera tutta l’area metropolitana.

La città, conosciuta come “La Perla del Danubio“, ha un grandissimo patrimonio storico, culturale e naturale, ed attira ogni anno oltre 7 milioni di visitatori.

Budapest è l’unica capitale al mondo che ha sorgenti termali. In totale dal sottosuolo prendono vita ben 125 sorgenti naturali che producono circa 70 milioni di litri di acqua termale al giorno, con temperature che arrivano fino a 58 gradi Celsius.

Alcune di queste acque hanno effetti medicinali. Proprio queste acque termali hanno contribuito alla formazione, nel corso dei secoli, di un notevole sistema di grotte, la più grande delle quali si trova sotto la collina del Castello di Buda.

Dove si trova

Budapest si trova nella parte centro-settentrionale dell’Ungheria, che a sua volta si trova nell’Europa Centrale. Rispetto all’Italia, Budapest e l’Ungheria si trovano a nord-est, ma non ci sono differenze di orario con l’Italia visto che entrambe appartengono alla fascia GMT +1, quindi un’ora avanti rispetto al meridiano di Greenwich.

Partendo dall’Italia, il mezzo di trasporto migliore per raggiungere la capitale ungherese è ovviamente l’aereo. La città è servita dall’Aeroporto di Budapest-Ferihegy, a circa 15 km a sud-est rispetto al centro.

L’aeroporto, il più grande dell’Ungheria, offre dei collegamenti con le principali città europee ed è diviso in 3 terminal: il terminal 1, il più vecchio, è fuori servizio dal 2012, il Terminal 2A viene utilizzato per i voli all’interno dell’area Schengen ed il Terminal 2B viene utilizzato per i voli al di fuori dell’area Schengen.

Andare a Budapest in auto

Sono molti gli amanti dei viaggi on the road che scelgono di raggiungere Budapest in auto od in moto. Dopo aver varcato il confine italiano a Gorizia bisogna proseguire verso est attraversando la Slovenia (passando da Postumia e da Lubiana) prima di arrivare in Ungheria, dove poco dopo il confine si deve risalire lungo la E71 fino ad arrivare a Budapest.

In totale da Gorizia a Budapest sono circa 570 chilometri, quindi il viaggio è piuttosto lungo.

L’Ungheria è una Repubblica Parlamentare e dal 1° maggio 2004 fa parte dell’Unione Europea; dal 2007 fa parte dello Spazio Schengen, quindi i visitatori italiani possono entrare liberamente anche con la sola Carta d’Identità.
Per andare a Budapest non è necessario il passaporto.